Il fascino delle Dolomiti

All’Alpe di Siusi, le escursioni a portata di mano

Le Dolomiti e l’Alpe di Siusi sono da scoprire a piedi, con sentieri ampi, itinerari per scalate e arrampicate per raggiungere fantastici luoghi. Gli amanti della natura hanno a disposizione panorami da sogno ed esperienze emozionanti a stretto contatto con un ambiente naturale incontaminato.

L’Alpe di Siusi è l’altipiano più grande d’Europa e si propone con panorami straordinari, itinerari escursionistici per tutti i gusti e infiniti punti di ristoro. Le antiche “Schwaigen“, così si chiamano le malghe e i rifugi, dove concedersi una meritata e gustosa pausa, promettono di servire i sapori della tradizioni con la nota arte dell‘ospitalità altoatesina, sempre in ottima compagnia. Molto amate e apprezzate in autunno, le divertenti escursioni all’insegna del Törggelen nei tanti masi contadini che costellano le Dolomiti.

Cinque dei tour più entusiasmanti per escursionisti e alpinisti appassionati: ve li presentiamo qui di seguito, in collaborazione con sentres, la vostra guida e specialista nella pianificazione di tour:

Da Compaccio al Rifugio Molignon

L’escursione da Compaccio al Rifugio Molignon è un trionfo di panorami mozzafiato. Si sale lungo i bellissimi prati dell’Alpe di Siusi attraversando fitti boschi, fino ad arrivare al rifugio Molignon. Più tardi, passando per l’albergo-ristorante Tirler, si rientra a Compaccio. Per questa escursione leggera, ci vogliono circa 3,5 ore di marcia.

Allo Sciliar

L’escursione dall’Alpe di Siusi allo Sciliar è uno dei percorsi classici consigliati sull’Alpe di Siusi. Si parte dalla Malga Saltnerhütte seguendo il Sentiero dei Turisti fino al Rifugio Bolzano e poi fino al punto più alto dello Sciliar, il Petz. Si rientra seguendo il percorso a ritroso. Ci vogliono 6 ore di marcia in tutto.

Via ferrata al Catinaccio d’Antermoia

La via ferrata al Catinaccio d’Antermoia (3.002 m) è molto impegnativa. Dal Rifugio Alpe di Tires si procede verso il Passo Molignon e la testata della valle. Da qui inizia la via ferrata, parzialmente esposta, che porta al Catinaccio d’Antermoia. La discesa procede verso il versante orientale. Il tour (con salita anche sull’itinerario del rientro) dura circa 10 ore.

Via ferrata Laurenzi

La via ferrata Laurenzi sul Molignon di Mezzo richiede resistenza fisica e una certa esperienza. Dalla stazione a monte della cabinovia panoramica dell‘Alpe di Siusi, si procede verso la Forcella Denti di Terrarossa e poi verso il Rifugio Alpe di Tires per iniziare la salita della via ferrata. Per rientrare al punto di partenza, si procede lungo il versante orientale. Ci vogliono 9,5 ore di marcia in tutto.

Hofer Alpl

L’escursione che raggiunge la Hofer Alpl ha inizio direttamente dal nostro campeggio. Da qui, si parte alla volta del Lago di Fiè e al Lago “Huber Weiher” sul sentiero Tuff-Pflaster che conduce alla malga Hofer Alpl. Passo dopo passo, il panorama diventa sempre più suggestivo. Per rientrare, percorrere il sentiero 3 e poi il 2. Un’escursione leggera di circa 3,5 ore.

Camping Seiser Alm-Alpe di Siusi
S. Costantino 16/A I-39050 Fiè allo Sciliar (BZ) | Alto Adige
Tel.: +39 0471 706459
Fax: +39 0471 706459
info@camping-seiseralm.com
https://www.camping-seiseralm.com/
P. IVA: 02292550213

BOOKING T +39 0471 706459 • M info@camping-seiseralm.com
Camping Seiser Alm • via Dolomiti 10 • I-39050 Fiè allo Sciliar (BZ)

Mappa interattiva
21.02.2019 22.02.2019 23.02.2019
Poco nuvoloso Poco nuvoloso Poco nuvoloso
5°/12° -10°/2° 6°/15° -10°/2° 7°/14° -10°/2°
© Servizio meteo provinciale Alto Adige

Kurzurlaub ab 16.01.2019 ab 2 Nächten  in unseren Unterkünften möglich...

.
Offerte .
EscursioniEscursioniEscursioni
Questo sito utilizza cookie di profilazione di terze parti per inviarti pubblicità orientata alle tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso, clicca qui. Se accedi a un qualunque elemento tranne che al link sopra indicato, acconsenti automaticamente all’uso dei cookie.
ok